Carlo Bianchessi

marco-bianchessi

Debutta giovanissimo nel prestigioso “Derby Club” di Milano. Quest’esperienza gli consente di approdare al cinema e alla televisione.

Per anni lavora in Teatro, per poi approdare nel campo cinematografico con parecchi film comici..

Nel 1995 riceve il premio speciale della critica come miglior personaggio e interpretazione a Cremona nel premio Tognazzi.

Mattatore in conventions, meeting, feste di piazza e supporter di tanti complessi e cantanti famosi, tra cui: Fiorella Mannoia, Camaleonti, Peppino di Capri, Ricchi e Poveri, Vasco Rossi.

Cabarettista eclettico, coinvolgente, il suo umorismo rappresenta il limite tra il paradosso e il nonsense. Umorismo assurdo, diretto, semplice ed intelligente. Lo spettacolo può gustare in qualsiasi occasione o situazione, anche in teatro e in feste private, o cene, matrimoni effervescenti o frizzanti.